Martedi 12 settembre 2017

50 anni fa moriva Walt Disney: un genio creativo d’altri tempi

50 anni fa moriva Walt Disney: un genio creativo d’altri tempi

15 dicembre 1966 – 15 dicembre 2016: oggi anniversario della scomparsa di Walt Disney, mentore e fondatore dell’omonima casa

Walter Elias Disney, è stato animatore, imprenditore, disegnatore, cineasta, doppiatore e produttore cinematografico statunitense. Personaggio poliedrico e, come gli riconoscono anche i diversi detrattori, dotato di grande inventiva.

Innumervoli i personaggi di Walt Disney noti al grande pubblico, grandi e piccini: fumetti, cartoni e fiabe portate sul piccolo e grande schermo. Da Biancaneve a Topolino, da Fantasia alle grandi avventure di personaggi come Pippo, Super Pippo e Paperinik.

Le predizioni nelle mille storie – Walt Disney, nelle instancanbili e appassionate creazioni di storie e leggende, ha spaziato su una grande varietà di temi. Facendo (all’epoca) previsioni su un futuro per lui lontano: dall’uso dell’energia atomica, allo spazio, alle città del futuro, tanti i temi su cui si è sbizzarrito.

Alcuni esempi? I Pilgrim fathers, oppure il film del 1958 Magic Highway USA che celebra (e predice) la costruzione di strade di ogni materiale, dalla terra alla pietra, dal ferro all’asfalto, dando già allora un forte risalto al ruolo dell’automobile nella società del futuro. Previsione finora azzeccata. Alcune ancora attuali, alcune vicine ma non ancora a nostra disposizione, altre un po’ fantasiose: le auto autonome che si guidano da sole (ormai a un passo), infrastrutture che si costruiscono (e mantengono) da sole, così come box che ci lavano la macchina e ce la fanno trovare sempre brillante e pronta all’uso. O le corsie d’auto riservate “per uomo” e “per donna”, esilaranti ma che di fondo un po’ riprendono molti luoghi comuni sulla guida che si sentono ancora oggi.

Una delle (tante) eredità: il parco Epcot Center: la compagnia, dopo la morte del fondatore, ha deciso di celebrarne lo spirito visionario e avveniristico e, tra i vari parchi tematici, ha aperto anche l’Epcot Center, ove le attrazioni vertono sul futuro della tecnologia e sull’innovazione, con – ad oggi – 10 milioni di visitatori l’anno.

Pubblicato il: 15 dicembre 2016

Stampa Stampa
L'autore
Marco Panato

Seguici

Ricevi le notizie nella tua casella di posta elettronica


Oppure se utilizzi Facebook clicca