Piermario Morosini stroncato da un arresto cardiaco durante Pescara-Livorno

Piermario Morosini nel 2008 quando militava nel Vicenza - foto Galetto

14 APRILE – Piermario Morosini, centrocampista del Livorno classe 1986 e calciatore della nazionale Under21 nelle stagioni dal 2006 al 2009, è morto oggi all’età di 25 anni a seguito di un’improvvisa crisi cardiaca avuta durante l’incontro Pescara-Livorno della serie cadetta, incontro che è stato interrotto e non più proseguito. Dopo un’ora e mezza di tentativi di rianimazione presso l’ospedale Santo Spirito di Pescara, i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La Figc ha ordinato la sospensione della giornata di tutti i campionati italiani. Un lutto che lascia dolore e sconcerto ben oltre i confini dello sport che quelli nazionali, sulla morte di un giovane sportivo stroncato da un arresto cardiaco durante l’attività agonistica. Che la soluzione degli interrogativi su una così dolorosa scomparsa siano di aiuto a prevenire simili accadimenti.

Lascia un commento