Domenica 20 agosto 2017

Amico dell’ambiente: la raccolta di tappi di plastica per le scuole e le associazioni culturali

AmicoAmbiente_fotoTappi_0122 SETTEMBRE – Un valido aiuto per l’ambiente e per le scuole cheap nba jerseys e le associazioni che decidono di collaborare nella raccolta dei tappi di plastica. Amico dell’Ambiente è un progetto ideato da Gruppo icat, agenzia di comunicazione e marketing di Padova, e realizzato grazie oakley womens sunglasses alla collaborazione di Giovanni Giantin, imprenditore padovano da sempre sensibile ai temi del recupero e riutilizzo di materiale plastico.

L’iniziativa nasce come mezzo di sensibilizzazione ed educazione sui temi del riciclo, e promuove la raccolta di tappi in plastica.  La plastica raccolta, infatti, è ripagata a peso ai partecipanti al progetto: in questo modo possono auto sostenersi economicamente e finanziare progetti e iniziative. Con la raccolta di tappi, inoltre, sono realizzate cassette in plastica riciclata. In questo modo tutti gli aderenti al progetto potranno vedere il risultato concreto del loro impegno e comprendere il ciclo di vita di un tappo: Cheap Oakleys dal suo utilizzo e cheap nfl jerseys shop riciclo, fino alla sua reintroduzione nel mercato.

<p lang="it-IT" replica oakleys align=”JUSTIFY”>Una volta raccolti, i tappi sono portati nell’apposito centro di lavorazione, macinati e in seguito rilavorati. Al termine del processo si ottengono cassette in plastica riciclata (30×40; 30×20) per il trasporto di frutta e verdura. La progettazione di queste ultime è stata affidata al Parco Scientifico e Tecnologico Galileo. Attraverso la collaborazione con realtà importanti nell’ambito ecologico come CO.N.I.P. e CO.P.I., il progetto ha potuto superare i confini della bridges provincia di Padova, dalla quale era partito, e assicure un servizio affidabile e di alta professionalità. Le cassettine prodotte possono essere certificate per ortofrutta e sono quindi perfettamente adatte come imballaggio per il settore ortofrutticolo.

Amico dell’Ambiente, inoltre, organizza visite guidate presso Plastic Nord e Imball Nord, le aziende che si occupano di lavorare il materiale plastico raccolto nel padovano. Qui gli alunni di scuole materne, elementari e medie, potranno assistere alle varie fasi del processo produttivo. In questo modo gli studenti saranno informati sull’importanza del riciclo e del rispetto ambientale.

Carlo Tregambe

Pubblicato il: 22 settembre 2014

Stampa Stampa
L'autore
Carlo Tregambe

Seguici

Ricevi le notizie nella tua casella di posta elettronica


Oppure se utilizzi Facebook clicca