Martedi 9 maggio 2017

QuiCibo: il più grande mercato dell’agroalimentare italiano

<img class="alignnone NFL Jerseys Cheap size-large wp-image-18876″ src=”http://ilnazionale.net/wp-content/uploads/2014/11/Logo-QuiCibo-R-444×147.jpg” alt=”logo+R” width=”444″ height=”147″ srcset=”http://ilnazionale.net/wp-content/uploads/2014/11/Logo-QuiCibo-R-444×147.jpg 444w, http://ilnazionale.net/wp-content/uploads/2014/11/Logo-QuiCibo-R-322×107.jpg 322w, http://ilnazionale.net/wp-content/uploads/2014/11/Logo-QuiCibo-R-50×16.jpg 50w” sizes=”(max-width: 444px) 100vw, 444px” />

20 OTTOBRE –  L’amore per il cibo buono e sano, la trasparenza fra produttore e consumatore e la riduzione della filiera di produzione, la difesa della biodiversità e delle produzioni etiche. Queste caratteristiche, unite a numeri importanti (900 aziende iscritte e 1200 prodotti caricati in tutta Italia) fanno di QuiCibo il più grande mercato on-line dell’agroalimentare italiano.

La startup innovativa, nata nel maggio 2013 dall’idea di Nicola Galetto e Marco Grumolato, due under-30 veroonesi laureati in Giurisprudenza, è una delle realtà più interessanti nel panorama dell’agri-food italiano. La piattaforma on line  www.quicibo.it è un incrocio fra un e-commerce ed un social network: le aziende produttrici hanno la possibilità di creare il proprio spazio on-line gratuitamente, e cheap ray ban sungalsses possono successivamente caricare i propri prodotti con l’opzione e-commerce. Questo permette ai piccoli produttori di ottenere visibilità on-line, attraverso la scheda azienda che si trasforma, con foto, loghi e testi customizzabili, in un preziosissimo strumento di storytelling.

La piattaforma invita i produttori alla massima trasparenza nell’inserimento delle informazioni: questa caratteristica diventa un valore aggiunto molto importante per il consumatore, che ha disponibilità di cibo buono, sano, e può scegliere fra i prodotti di tutta Italia.

Altra caratteristica interessante di Oakleys sunglasses Outlet QuiCibo: la gestione della spedizione. Chi compra sulla piattaforma può scegliere fra differenti modalità per ricevere il proprio acquisto: corriere, consegna a domicilio, ritiro in azienda. Questa ultima possibilità si rivela molto stimolante per chi vuole scoprire il luogo di produzione e conoscere direttamente gli imprenditori locali.

Nonostante sia nata da pochissimo, QuiCibo ha già stretto partnerships molto interessanti discount football jerseys a livello nazionale, fra le quali spicca quella esclusiva con Federbio, la federazione italiana che riunisce e tutela i produttori nfl jerseys cheap biologici e biodinamici. QuiCibo è diventato così il canale di vendita privilegiato per il biologico certificato in italia.

Espansione all’estero, miglioramento dei servizi di visibilità, logistica: questi sono gli obiettivi futuri di Nicola e Marco per migliorare ulteriormente l’offerta alle aziende ed ai 47 produttori. E per onorare il motto che racchiude lo spirito della startup: Qui Vivo, Qui Cibo.

Carlo Tregambe

 

Pubblicato il: 20 ottobre 2014

Stampa Stampa
L'autore
Carlo Tregambe

Seguici

Ricevi le notizie nella tua casella di posta elettronica


Oppure se utilizzi Facebook clicca