Bando aperto per venti giovani

Accogliere e promuovere progetti con particolare attenzione alle persone con disabilità,  intervenendo in modo globale sulle sue necessità, valorizzandone le attitudini e le capacità facendo in modo che attorno alla persona si esprima l’organizzazione dei servizi. Sono questi gli obiettivi del Centro Polifunzionale don Calabria di Verona che attualmente cerca venti volontari da inserire in quattro progetti  per l’anno 2019-2020. La scadenza per la presentazione delle domande è giovedì 10 ottobre alle ore 14.00. Il servizio dura  12 mesi per un impegno settimanale di 25 ore distribuite su 5/6 giorni a seconda del progetto, e ai volontari sarà corrisposto un assegno di 439,50 euro mensili. Si cercano ragazzi e ragazze di età compresa tra i 18 e i 28 anni compiuti, con cittadinanza dell’Unione Europea o di un Paese extra Unione Europea, regolarmente soggiornanti in Italia, e che non abbiano riportato alcun tipo di condanna.

I quattro progetti sono diversificati: Scuola facendo! offre la possibilità a quattro volontari di operare per aiutare gli adolescenti con disabilità attraverso il supporto di azioni didattiche adattate secondo i principi della pedagogia speciale. Una quotidianità straordinaria vuole accompagnare gli adolescenti con disabilità nella sfida quotidiana di acquisire autonomia in un percorso riabilitativo che li aiuti a rafforzare le capacità personali, a migliorare il livello di attività e promuovere la partecipazione sociale. Il progetto Pronti, Ripartenza, via! offre la possibilità a quattro giovani di operare con persone adulte con disabilità acquisita, inserite presso due servizi dell’Area Riabilitativa del Centro: il reparto del Presidio di Riabilitazione extraospedaliera e i Servizi Assistenziali Occupazionale diurni (SAO). Con Gener-attiviamoci otto volontari possono operare in piccoli contesti Diurni e/o Residenziali del Centro don Calabria, accompagnando persone con disabilità nella quotidianità favorendo l’autonomia come nell’utilizzo dei mezzi pubblici o durante i soggiorni estivi e invernali, nell’ottica di consolidare relazioni umane significative.

Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Per poter accedere bisogna essere in possesso del codice SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale. Al link https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. Inoltre, su www.serviziocivile.gov.it, nella sezione “Selezione volontari SC“, sono presenti tutte le informazioni e la possibilità di leggere e scaricare il bando.  È possibile visionare più approfonditamente i quattro progetti del Centro Polifunzionale sul sito http://www.serviziociviledoncalabria.it/. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.scelgoilserviziocivile.gov.it  oppure chiamare l’Ufficio Qualità e Accreditamento del Centro Polifunzionale don Calabria, in via San Marco 121, al numero telefono 045 8184.142, mail  scn@centrodoncalabria.it.

Facebook Comments

Elena Guerra

Elena Guerra, giornalista e addetta stampa, laureata magistrale in Giornalismo, ha svolto ricerche nell’ambito del giornalismo interculturale grazie al gruppo di ricerca Prosmedia di cui è co-fondatrice. Si occupa di media relations, organizzazione di eventi culturali al fine di promuovere l’incontro di persone e culture diverse.

Elena Guerra ha 36 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Elena Guerra

Elena Guerra

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
Twitter
LinkedIn