“Rispetto per i defunti, al di là di ogni credo politico”

Riceviamo e pubblichiamo dal consigliere comunale Andrea Bacciga – al centro di alcune polemiche, e oggetto di riflessione anche da parte della nostra testata, per la proposta approvata dal Consiglio comunale di distribuire nelle scuole superiori del territorio veronese il fumetto firmato da Marco Carucci e Paola Ramella e incentrato sulla vicenda di Sergio Ramelli, il membro del Fronte della Gioventù, ucciso a Milano nel 1975 a soli 19 anni da alcuni appartenenti ad Avanguardia Operaia – il seguente testo:

La copertina del fumetto dedicato a Sergio Ramelli e distribuito nelle scuole superiori di Verona e provincia

«L’iniziativa di donare i libri-fumetto sulla storia di Sergio Ramelli l’ho pensata mesi fa, e lo scopo era, senza alcuna voglia di polemica, quello di far conoscere il tragico assassinio di questo ragazzo. Il voler impedire la diffusione di questa tragica vicenda e cercare di oscurarla, è voler uccidere Ramelli ancora una volta.
Nessuno chiede di commemorare i morti della parte politica avversaria, ma di portare rispetto per i defunti, al di là delle loro idee e del loro credo politico.»

Facebook Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
Twitter
LinkedIn
Google+