Antipolitica vs Politica

27 APRILE – Complice un recente sondaggio che vede il Movimento a 5 stelle al 7%, che lo fa diventare quindi una realtà con la quale gli attuali partiti sono costretti a confrontarsi, non potendo più ignorarla, in questi giorni si è acceso un forte dibattito sulla politica e l’antipolitica, la prima rappresentata dagli attuali partiti, la seconda che ha come portavoce Grillo. Ma cosa sono la politica e l’antipolitica?

Si tratta di due concetti che tutti hanno in mente, ma risulta quantomeno interessante andarne a cercare una definizione.

Su una semplice ricerca sul vocabolario, alla voce politica, corrisponde la definizione “la scienza del governo delle comunità, con particolare riferimento all’organizzazione e all’amministrazione dello stato o della vita pubblica, a ogni livello”.
Su Wikipedia si rileva che “al di là delle definizioni, la politica in senso generale, riguardante “tutti” i soggetti facenti parte di una società, e non esclusivamente chi fa politica attiva, ovvero opera nelle strutture deputate a determinarla, la politica è l’occuparsi in qualche modo di come viene gestito lo stato o sue substrutture territoriali. In tal senso “fa politica” anche chi, subendone effetti negativi ad opera di coloro che ne sono istituzionalmente investiti, scende in piazza per protestare”.
Antipolitica invece, viene, sempre su Wikipedia, definita come “l’atteggiamento di coloro che si oppongono alla politica giudicandola pratica di potere e, quindi, ai partiti e agli esponenti politici ritenendoli, nell’immaginario collettivo, dediti a interessi personali e non al bene comune.” Sempre sull’antipolitica, risulta interessante la definizione di Antipolitica costruttiva: “Antipolitica può significare l’esercizio di colui che contesta il modo di fare politica del presente e auspica un nuovo modo di esercitare la politica. Quindi, non un rifiuto per il rifiuto, ma un opporsi per costruire una politica più vera ed alta. Un’antipolitica che rimane politica”.
Come detto all’inizio, è quantomeno interessante la ricerca delle definizioni di politica e antipolitica. Lasciamo ai lettori le proprie considerazioni alla luce di queste definizioni.
Francesco Bisesti
Facebook Comments

Francesco Bisesti

Francesco Bisesti, classe 1986, nato in quel di Verona. Si laurea in Scienze giuridiche, e attualmente studia per la seconda laurea in Economia e Legislazione d’Impresa presso l’Università Cattolica di Milano. Dato che si diverte a complicarsi la vita, ha recentemente passato un master per poter anche svolgere l'attività professionale di mediatore. Sempre in giro, riesce miracolosamente a fare tutto, tranne dormire. Sarà per quello che scrive certi deliri?

Francesco Bisesti ha 8 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Francesco Bisesti

Avatar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
Twitter
LinkedIn