Play-off Scaligera: si torna in campo con i quarti di finale

Sarà la Remer Treviglio la prossima avversaria della Tezenis Verona nella sfida valida per i quarti di finale dei play-off di basket che danno diritto alla promozione nella massima serie. I lombardi, infatti,  hanno sconfitto in gara 5 con il punteggio di 81-74 gli agguerriti giovani “squali” di Roseto, al termine di una combattutissima serie che ha visto tutti gli incontri decidersi negli ultimi minuti di gioco. Verona, invece, avendo beneficiato di alcuni giorni di riposo in più, in seguito alla splendida doppia vittoria conseguita venerdì e domenica scorsi in terra piemontese, ha atteso con giustificato interesse il nome della sua prossima avversaria. Dopo la cocente sconfitta patita in gara 2 coach Dalmonte ha saputo parlare a testa e cuore dei suoi ragazzi che si sono imposti rispettivamente per 73-83 in gara 3 e 56-61 in gara 4. Due solide prove di maturità che hanno portato alla luce la forza del gruppo e la visione comune dell’obiettivo,  con i singoli che si sono messi a disposizione della squadra, ritrovando soprattutto l’intensità difensiva smarrita nel secondo tempo di gara 2, disputata al PalaOlimpia.

Il coach gialloblu Luca Dalmonte

Ha colpito in particolare la capacità della stella Vujacic che, forte della sua esperienza accumulata anche nelle stagioni disputate con i professionisti della NBA, e consapevole di attraversare al tiro un momento non proprio felice, è apparso come il vero regista in campo della squadra, attraverso veloce circolazione di palla, deliziosi assist verso i compagni e recupero di numerosi palloni grazie a un attento atteggiamento difensivo. In più una serie di triple e di tiri liberi nei momenti topici delle due gare. 

L’ex stella NBA Sasha Vujacic

Ora, come detto, i gialloblù sono attesi dalla sfida con Treviglio – gara 1 domenica 12 maggio e gara 2 martedì 14 maggio, entrambe da disputare in terra orobica –, squadra molto esperta,  che nelle ultime due stagioni si è qualificata per i play-off nel girone Ovest ,venendo sempre eliminata al primo turno da Trieste (promossa poi in A1 nella scorsa stagione). In questa stagione, grazie ad un ottimo finale di regular season ha raggiunto il terzo posto alle spalle della neopromossa Roma e di Capo  d’Orlando, con un record di 18 vittorie (di cui 11 ottenute sul parquet di casa) e 10 sconfitte,  che gli permette di avere il vantaggio campo nella sfida con i giganti gialloblù. In stagione, nelle gare interne, i lombardi hanno  sconfitto le due compagini arrivate davanti a loro in classifica, mentre nelle sfide con l’ultima avversaria affrontata da Verona, hanno vinto di tre punti a Treviglio e perso di sei in quel di Casale Monferrato.

Una fase di gioco sul parquet del PalaOlimpia

La nuova sfida che attende i gialloblù si prospetta abbastanza equilibrata.  Osservando le statistiche delle due squadre sembrerebbe confermarsi  la profondità della panchina scaligera,  con punti e minuti giocati che vedono coinvolti 9/ 10 giocatori del roster. Tale situazione, se confermata nelle prossime partite, potrebbe, soprattutto se la serie andrà per le lunghe, dimostrarsi un elemento a favore dei gialloblù, vista l’intensità e la frequenza che caratterizzano le sfide dei play off. Da segnalare fra i bergamaschi la presenza dello sloveno Mitja Nikolic , connazionale di  Sasha Vujacic e miglior marcatore della squadra con oltre 16 punti di media a partita. Le altre sfide dei quarti, uscite dopo l’ esito degli spareggi di mercoledì, vedranno i match  Treviso-Rieti, Capo d’Orlando-Biella e Montegranaro-Bergamo. Da questo primo turno è sostanzialmente emersa la consistenza delle squadre del girone Ovest che sono riuscite a passare il turno in cinque contro le tre del girone Est, dove le accreditate Treviso e Montegranaro sono state entrambe costrette gara 5 da avversari che sulla carta, invece, erano ritenuti più che abbordabili. Il programma di questo quarto di finale prevede gara 1 domenica 12 maggio e gara 2 martedì 14 maggio, entrambe da disputare in terra orobica, mentre gara 3 è in calendario all’AGSM Forum venerdì 17 maggio con palla a due alle 20.45. Poi si vedrà…

Facebook Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
Twitter
LinkedIn